Share

Mani sudate, batticuore, gambe molli e bocca asciutta… Al momento di presentarsi a un esame orale, o a un colloquio selettivo, o di entrare in scena in uno spettacolo teatrale dilettantistico, di prendere la parola durante un seminario di formazione, ti ritrovi paralizzato(a)? Ecco i rimedi antistress dei professionisti!

Provare momenti di panico non è una malattia. Al contrario, non c’è nulla di più normale dell’avvertire questa paura intensa ma passeggera prima di una prova importante. Ciò che conta è riuscire a dominarla, affinché ti spinga a dare il meglio di te stesso(a).

7 consigli anti-stress

1 – Pensa positivo

Non t’inventare scenari catastrofici. Al contrario, quando ti immagini in piena azione, cerca di pensare a un uditorio entusiasta, a collaboratori molto contenti, a un pubblico affascinato. Tutto ciò rafforzerà la tua autostima.

2 – Fatti trovare preparato

Ogni punto debole sarà fonte di nuove angosce, e quando sei preso dall’emozione e dalla paura, rischi di dimenticare tutto ciò che non avevi assimilato a dovere! Tanto vale, a questo punto, essere pronti! Per una riunione di lavoro, preparati delle schede di sintesi con le parole chiave sottolineate in rosso per aiutarti quando cominci il tuo intervento o in caso perdessi il filo del discorso. Se devi imparare un testo a memoria (per un lavoro teatrale o scolastico), ripassalo abbastanza bene da sentirti perfettamente pronto.

3 – Esercitati

Chiedi a un amico o a un familiare di aiutarti nella preparazione. Può ascoltare il tuo testo, fare la parte dell’esaminatore (in caso di esami), farti domande (per un colloquio selettivo), provare a metterti in difficoltà… Ciò ti aiuterà a rispondere meglio alle reazioni altrui e a non lasciarti sorprendere.

4 – Ritualizza

La maggior parte dei divi ha la propria piccola mania antistress: un talismano da toccare prima di entrare in scena, un cibo o un vestito particolari che si devono assolutamente consumare o indossare… Fallo anche tu.

5 – Resta calmo

Prima di intervenire, cerca di restare tranquillo e di concentrarti. Invece di leggere per l’ennesima volta – e nervosamente – i tuoi appunti, fa” il vuoto nella tua mente, e rilassati: ascolta della musica, fa” due passi in un giardino pubblico…

6 – Controlla il ritmo respiratorio

È fondamentale: chiudi gli occhi, metti una mano sul petto e l’altra sul diaframma, inspira profondamente dal naso, poi espira lentamente controllando il ritmo. Ripeti varie volte questi gesti antistress prima dell’momento cruciale.

7 – E dacci dentro!

Non girare in tondo mentre il tuo turno sta per passare: non farebbe altro che aumentare la tua ansia. Cerca invece di farla finita al più presto. Il panico per definizione, è una paura che precede una prova, ma che sparisce non appena quest’ultima inizia. Non ti resta più che qualche attimo di sofferenza! Isabelle Delaleu

Rating 3.00 out of 5
[?]
Share