Share

Il suo nome è: “Frank and Louie” è un micetto davvero unico al mondo. La sua peculiarità? Per prima cosa, essere sopravvissuto e aver traguardato la soglia dei 12 anninonostante, appena nato, i veterinari gli avessero dato appena 3 ore di vita.

E ‘stato salvato da Marty Stevens 12 anni fa dopo che il suo precedente proprietario lo ha abbandonato quando lui aveva solo un giorno di vita.

“Ogni giorno è una specie di benedizione,  e l’aspettativa di vita normale quando hanno questa condizione è da uno a quattro giorni”, ha detto Stevens. 

Questi gatti soffrono di difetti congeniti che rendono difficile per loro mangiare e spesso sfociano in una lenta morte di fame o di contrarre la polmonite. La condizione è il risultato di un difetto genetico che innesca la produzione eccessiva di un certo tipo di proteina.

Frank e Louie può vedere solo su due dei suoi tre occhi. Una delle sue bocche non ha una mascella inferiore e non è collegato al suo esofago così lui non è  in grado di mangiare con quella.

Ma ha sfidato i più scettici ed ha continuato a godere di una vita lunga, nonostante la sua condizione complicata.

Stevens ha aggiunto: “E ‘buffo perché la gente cammina verso di lui pensando che è un bel gatto bianco soffice e si avvicinano con un grande sorriso sul loro viso per accarezzarlo, dicendo,’ Oh, che bel gatto ‘ e vedo uno sguardo di orrore quando in realtà vedono il suo volto. “

Rating 3.00 out of 5
[?]
Share