Share

“Nessuno è perfetto, figuriamoci le donne!” Quando l’oggetto di discussione è il gentil sesso anche i maschietti amano commentare e sottolineare i difetti della propria partner, raccontando agli amici aneddoti ed episodi di vita quotidiana……..

A rivelarlo è un sondaggio promosso da un noto club per single, che ha stilato una divertente classifica sulle mancanze che i single imputano alle donne.

In cima ai difetti di cui gli uomini accusano le donne c’è l’eccessiva propensione allo shopping e, più in generale, allo spendere in maniera compulsiva. Per 41% degli intervistati l’anima gemella non può essere una patita di borse e scarpe da comprare in ogni momento della giornata, bensì è preferibile sia oculata e parsimoniosa negli acquisti.

Al secondo posto della classifica troviamo l’abitudine tipica delle donne italiane di parlare per ore ed ore al telefono con la propria mamma o l’amica del cuore. Il 37% degli iscritti al club per single trova, infatti, di cattivo gusto passare troppo tempo al cellulare, soprattutto quando si potrebbe dedicare più attenzione al dialogo con il partner al proprio fianco.

“Gli uomini, apparentemente meno esigenti delle donne, hanno le idee ben chiare su ciò che non gradiscono nella loro anima gemella – spiega Eliana Monti – una compagna troppo attenta alle proprie esigenze e non disposta a scendere a compromessi rispetto alle sue abitudine, può allontanare il partner in cerca di sicurezza ed amore. Per questo preferire lo shopping o la migliore amica sono viste come gravi mancanze che vengono percepite come non voler mettere al centro della propria vita il principe azzurro”

Per il 15% degli uomini il difetto che una donna non può mai avere è quello di non saper cucinare. Il solo pensiero che la propria lei non sia capace di preparare manicaretti e squisitezze culinarie, allarma i single abituati alle prelibatezze domenicali di mamme e suocere.

In fondo alla classifica troviamo un “evergreen” nella lista delle pecche femminili: la passione per il gossip e tutto ciò che vi ruota intorno. Il 7% non sopporta il pettegolezzo che riguarda vip e personaggi dello spettacolo e mal tollera anche il chiacchiericcio rispetto ad amici, parenti e conoscenti, nonostante per il gentil sesso spesso anche l’uomo sia considerato un “gossiper”.

Rating 3.00 out of 5
[?]
Share