Share

 

 

Per scelta o dopo una separazione, hai appena ricominciato la tua vita da single. Non preoccuparti, single non vuol dire necessariamente nei guai! Basta identificare i numerosi vantaggi e sapere gestire la tua agenda! Elogio del celibato.

 

Hai visto “Il diario d Bridget Jones” al cinema e segui regolarmente gli episodi di Ally Mac Beal o Sex and the city? Secondo queste fiction, i single non hanno che una sola idea in mente: non restarlo! Eppure questa situazione presenta degli indubbi vantaggi!

Più libertà!

Naturalmente, il primo privilegio del celibato è l’assenza di vincoli! Più nessuno a cui rendere dei conti. D’altra parte sempre più coppie scelgono di iniziare o di vivere la loro relazione ciascuno a casa sua.

Citiamo alcuni dei piccoli piaceri della vita da soli: Mangiare quello che vuoi! Nessuno per dirti di fare attenzione alla linea o per impedirti di mangiare quello che ti piace. Ti puoi preparare tutti i piatti di cui hai voglia… A condizione di saper cucinare ovviamente! Dormire quanto vi pare! nel letto hai tutto lo spazio che vuoi! Nessuno che vi prende la coperta e per di più ti puoi svegliare all’ora che vuoi. Finalmente puoi poltrire a letto! Rincasare tardissimo! Tanto a casa nessuno ti aspetta, niente più vincoli di orario! Puoi farti una serata fino a notte fonda e finire più tardi al lavoro senza dovere telefonare! Vestirti come ti pare! Trovi molto graziosa la maglietta verde con i pantaloni arancioni? Ti piace restare in tuta il week-end? Non c’è problema! Le tue scelte vestimentarie riguardano te e te solo! In cambio, non approfitti ovviamente di consigli esperti per vestirti prima di uscire… 
Sono solo alcuni degli aspetti positivi della situazione di single. Ma si deve riconoscere che la vita da soli comporta degli aspetti negativi che bisogna sapere gestire.

Il celibato ha un costo!

È evidente che questa vita di Michelaccio ha un prezzo! Secondo uno studio dell’INSEE, una coppia ha bisogno di una volta e mezzo lo stipendio de un single per condurre una vita equivalente. Perché in coppia si dividono le spese di affitto, elettricità, riscaldamento, ecc. Inoltre si pagano meno tasse. E poi al supermercato tutto è concepito per due o più persone: scatolame, surgelati… I piatti individuali sono carissimi! Da soli, è fondamentale sapere gestire il proprio reddito. Soprattutto se non hai nessuno per riempire il conto quando sei al verde!

Ma alla sera….. che ci prende??

 A volte, ci sono delle sere che ti sembrano uggiose e, come per molti single, la solitudine ti pesa…Non ci sono segreti per evitare di avere il blues delle serate infrasettimanali. Bisogna anzitutto sapersi circondare di amici, se possibile anch’essi single.

Così, la sera hai sempre qualcosa di previsto o almeno qualcuno da cui passare alla sprovvista. Hai un lavoro abbastanza impegnativo al quale puoi aggiungere una o due attività sportive per non avere il tempo di annoiarti! 
E ricordati che la tua condizione di single non è una regola fissa! Puoi cambiare stile di vita e provare a trovare l’anima gemella! Sta a te valutare i pro e i contro! 

Louis Asana

Rating 3.00 out of 5
[?]
Share