Share

Certamente ti sarà capitato anche a te di avere, sopratutto durante la stagione invernale, le labbra screpolate e secche che quasi sanguinano facendoti soffrire dal dolore. Ci sono diversi fattori che contribuiscono ad avere le labbra screpolate, per esempio, l’inverno freddo e l’abitudine di umidificare le labbra con la lingua, in modo continuativo. E’ consigliato non sottovalutare le labbra screpolate, dal momento che le possono essere l’inizio di infezioni batteriche e possono portare alla formazione di ulcere nella bocca.

COSA AVVIENE ALLE LABBRA

La causa dell’invecchiamento delle labbra non è dovuta solo alla riduzione di collagene del derma e del tessuto adiposo, ma anche ad una graduale perdita di tonicità di tutti i muscoli della zona labiale. Problemi che si accentuano specialmente in coloro che usano abitualmente le lampade abbrozzanti o che si espongono in maniera spericolata al sole durante l’estate, ma soprattutto nei grandi fumatori , più soggetti anche alla comparsa dele rughe verticali del labbro superiore. Temperature rigide, vento, pioggia mettono con tenacia una parte del viso  delicata in crisi per via della non presenza di ghiandole muco-sierose del cavo orale (cheratina e melanina). La prima è quella sostanza che dà resistenza alla pelle, la seconda la protegge dalla violenza dei raggi ultravioletti.

LABBRA SCREPOLATE : CAUSE

  • Un balsamo labbra sbagliato può peggiorare la situazione o addirittura causare proprio lo screpolamento: un buon balsamo labbra non conterrà alcol (che secca le labbra in maniera spropositata) né petrolio o suoi derivati (che formano un film -una pellicola- sulle labbra, che in apparenza le fa sembrare morbide ed idratate, mentre in realtà, al di sotto della pellicola, si stanno inaridendo come un deserto).
  • Se le nostre labbra sono screpolate o un po’ spaccate, teniamoci alla larga da cibi troppo caldi, speziati o salati, che peggiorerebbero la situazione!
  • Spesso le labbra screpolate sono dovute ad un clima particolarmente rigido, secco e ventoso.
  • Cerchiamo di non uscire di casa durante le tempeste, se possibile, anche per evitare di buscare qualche malanno (non soltanto per evitare le labbra screpolate!
  • Molte maschere/scrub/detergenti viso riportano sulla confezione che è consigliato “tenere lontano da occhi e labbra”, perché queste sono zone differenti dal resto del viso (gli occhi sono naturalmente sensibili a qualsiasi sostanza o pH estraneo -la pelle al di sotto di essi è anche più sottile-, mentre le labbra sono mucose che necessitano di particolari attenzioni!).
  • Evitiamo quindi di applicare maschere/scrub/detergenti non adatti sulle labbra, perché contribuirebbero a seccarle!
  • Leccate spesso le vostre labbra? Di norma il leccarsi e mordicchiarsi le labbra è uncomportamento scatenato dal troppo stress: questo le secca tantissimo!
  • Cerchiamo di limitarlo al minimo e di tenere a portata di mano un buon burrocacao!
  • Le labbra screpolate posso essere anche causate da ipersensibilità ad un nuovo rossetto (formulazione sbagliata, allergia ad uno dei componenti).
  • In questo caso conviene accertarsi che la causa scatenante sia proprio quel lipgloss/rossetto: in caso affermativo, cestinarlo senza pensarci due volte!
  •  A volte, la pasta per i denti o il collutorio possono essere i responsabili dell’asciugatura delle labbra, creando una reazione “allergica” del corpo. Provate ad usare il bicarbonato di sodio per fare risciacqui dopo aver lavato i denti con il dentifricio.

RIMEDI PER LABBRA MORBIDE E IDRATATE

Oltre ai rimedi per mantenerle morbide ed idratate, il nostro alleato è senza dubbio il burrocacao, adatto a fornire una pellicola protettiva, che ci aiuti a combattere la riduzione dell’umidità del corpo e favorisca una maggiore idratazione alla nostra bocca. Contro le aggressioni ambientali si può utilizzare  uno stick oppure balsami specifici. Durante il giorno, anche in città applicare cosmetici per labbra conschermi solari elevati (non scendere mai al di sotto di un fattore di protezione 15): esposta agli ultravioletti, nocivi anche nelle stagionif redde, la cute non solo è soggetta al photoaging, ma può anche reagire screpolandosi. Senza trascurare che gli UV, in coppia con l’abbassamento delle difese immunitarie indotto dal freddo o dallo stress, favoriscono la ricomparsa dell’eventuale herpes labiale. Fondamentale la presenza nei prodotti per le labbra di attivi idratanti, nutrienti e lenitivi, come burro di karitè e di cacao, cera alba, oli vegetali, ad esempio di mandorle, plancton e acqua termale, nonché di antiossidanti, quali le vitamine C ed E.

COME RINGIOVANIRE LE LABBRA

i può ricorrere ai filler dermali a base di collagene o acido ialuronico, utili per  “riempire” le labbra, idratarle in profondità e stimolare la produzione di collagene ed elastina. Diversi i risultati a seconda delle tecniche: con microiniezioni di una formulazione piuttosto densa sotto gli angoli della bocca si può “rialzare”il sorriso. Con l’ acido ialuronico più fluido solo nel labbro superiore si possono levigare le rughe verticali , mentre con formulazioni specifiche iniettate nel vermiglio si conferisce un effetto più “pieno” e si ridisegnano i contorni della bocca.  Gli effetti di acido ialuronico e collagene non durano per sempre. I filler vengono riassorbiti dal corpo nel giro di 6-7 mesi, il trattamento però può essere fatto nuovamente. Prezzi a partire da 300 euro.

Rating 3.00 out of 5
[?]
Share