Share

Nel Web ci sono moltissimi consigli su come risparmiare al meglio.. e noi ve ne proponiamo un riassunto di quelli che per il nostro punto di vista sono i migliori.

ACQUA

• Per ridurne il consumo, ottenendo così un visibile risparmio sul totale di spesa annuo, basta acquistare un aeratore: si tratta di un piccolo filtro che mescola aria all’acqua corrente, e applicarlo è facilissimo, poiché occorre solo avvitarlo all’estremità del rubinetto. Con pochi euro di spesa (in commercio se ne trovano anche a meno di 2 euro), avremo fatto una scelta utile ed ecologica, senza rinunciare al normale getto d’acqua cui siamo abituati;
• Un’altra buona idea, ancora più semplice e immediata è il recupero dell’acqua che normalmente lasciamo scorrere mentre aspettiamo che si riscaldi: raccogliendola in una bacinella o direttamente nell’innaffiatoio, potremo poi riutilizzarla per lavare i pavimenti o innaffiare le piante. Stessa destinazione anche per l’acqua demineralizzata che proviene dai condizionatori.

ENERGIA

• Tutti sanno che gli elettrodomestici necessitano di energia elettrica anche quando sono in stand-by: non come quando sono operativi, ma con un consumo che incide comunque in modo consistente, fino a circa 200 euro di spesa all’anno. Tuttavia pochi hanno la voglia e il tempo di staccare la spina manualmente a televisori, console, radio, impianti audio, computer, monitor e quant’altro si trovi in casa. In questo la tecnologia ci viene in soccorso, grazie all’invenzione di multiprese – le cosiddette ciabatte elettriche – dotate di un unico pulsante di spegnimento e talvolta anche di un timer che interviene quando l’erogazione di corrente dura in modo continuo per più di 48h. L’ultimo ritrovato permette di disattivare la multipresa con un semplice telecomando ( va bene anche quello della TV).

TRASPORTI

• Sempre più conosciuto e praticato è il fenomeno del car-sharing, ovvero della condivisione dell’auto per raggiungere giornalmente il posto di lavoro. Qualora non ci si possa accordare con colleghi e conoscenti per dividere le spese o utilizzare la vettura a turno, basta iscriversi a uno dei tanti siti che mettono in contatto gli utenti che devono fare lo stesso percorso. Basta una rapida ricerca online, per trovare oltre 500.000 risultati.

VIAGGI

• Online si trovano migliaia di ottime offerte, alla portata di ogni tipo di budget, per cui basta un minimo impegno per destreggiarsi fra promozioni, offerte last minute e second minute, a seconda che si intenda prenotare all’ultimo momento o con largo anticipo, per ottenere dal 5 al 90% di sconto. Va anche di moda la pratica dell’home exchanging, che viene da oltreoceano: questo fenomeno consiste nello scambio di abitazioni per periodi limitati, risparmiando così sui costi di vitto e alloggio, e permette di scegliere destinazioni sempre diverse. Infine, per i più giovani, c’è sempre la possibilità della vacanza-lavoro, che prevede tempi più lunghi (1-3 mesi) ma consente di imparare nuove lingue. In alternativa una nuova formula di vacanza-lavoro: l’house sitting, in cui i proprietari di una villa offrono ospitalità per un breve periodo in cambio di alcuni lavori gratuiti (es.giardinaggio, cura animali, sorveglianza).

ACQUISTI

• Confrontare i prezzi è importantissimo, ma forse non tutti sanno che digitando su un motore di ricerca le parole “codice promozionale” e “codice sconto”, si possono trovare numerosi siti che raccolgono e mettono gratuitamente a disposizione degli internauti appunto sconti e promozioni da utilizzare per l’e-commerce.

ALIMENTARI

• Un’idea bella, ecologica ed emozionante è quella di coltivare sul proprio balcone i propri ortaggi preferiti: richiede un po’ di impegno, ma dà grandi soddisfazioni.
• Da sapere: meglio non andare a far la spesa quando si è affamati, perché, secondo alcuni psicologi, l’istinto atavico a procurarsi del cibo quando se ne è privi, spinge ad acquistare molto più del necessario.

RIUTILIZZO

• Quanto costa un toner della stampante? Esistono negozi che li rigenerano a prezzi molto convenienti, ma per i più intraprendenti c’è anche la possibilità di farlo personalmente. Il procedimento è abbastanza semplice, ma bisogna fare bene attenzione a procurarsi l’inchiostro giusto per il modello di stampante, che altrimenti potrebbe rovinarsi. Su youtube ci sono diversi video che mostrano la corretta esecuzione.

SALUTE

• Può diventare una buona abitudine approfittare dei mesi della prevenzione per fare visite oculistiche e odontoiatriche gratuite e donare il sangue per ottenere analisi complete, affidabili e gratuite.

Rating 3.00 out of 5
[?]
Share