Share

METTMENSTETTEN (SVIZZERA) - Lo svizzero Pascal Prokop è riuscito a montare sulla sua vecchia auto, una Volvo 240 del 1990, una stufa a legna perfettamente funzionante. Pascal, originario di Mettmenstetten nel Canton Zurigo,  è anche riuscito ad ottenere il regolare permesso di circolazione: sul libretto dell’auto c’è scritto infatti ”berlina con una stufa a legna” ma non potrà circolare sulle strade pubbliche con la stufa accesa. Dalla Volvo, il fumo esce da due tubi di scarico. “Quando sono stanco o magari ho bevuto un bicchiere di troppo, posso riposarmi al calduccio dentro la mia macchina”. Al posto del sedile del passeggero Pascal Prokop ha installato un piccolo forno a legna che a volte provoca molto calore a bordo e costringe Prokop ad aprire i finestrini.

All’inizio il capo degli esperti dell’Ufficio della circolazione svizzero non era molto entusiasta, ricorda Pascal. “A questo punto gli ho detto: ‘Mi dica cosa non va. Vado a casa, faccio le dovute modifiche e poi torno di nuovo. E ritornerò fino a quando non è tutto a posto’”. E così è stato: ora, il forno a legna è ufficialmente registrato sulla sua licenza di circolazione, rilasciata dall’autorità d’immatricolazione del Cantone Zurigo, ma la “berlina con una stufa a legna” non potrà circolare sulle strade pubbliche con la stufa accesa.

Rating 3.00 out of 5
[?]
Share