Share

Preoccupazione per un bambino di 3 anni a Murrieta, in California. Il piccolo, mentre era a casa di sua nonna in cerca di un dolce, si è sbagliato e al posto di prendere i suoi biscotti ha mangiato quelli della nonna fatti con la marijuana. Il bambino ha iniziato a dormire e i genitori si sono insospettiti e preoccupati, perchè non riuscivano a svegliarlo. Arrivati all’ospedale i medici hanno potuto fare la diagnosi e capire il motivo di tanta stanchezza per il piccolo.


La nonna aveva cucinato quei dolci con il THC, che è un principio attivo della marijuana, per lenire i dolori del cancro da cui è affetta.
Come riporta il Daily Mail, ora il bambino sta bene, ma alla nonna non sarà più permesso di cucinare questo tipo di dolci.

Rating 3.00 out of 5
[?]
Share