Share


Come mantenerci sani attraverso l’attività fisica

Un’attività sportiva regolare, senza esagerazioni, e modellata intorno alle proprie abilità e condizioni (contesto psicofisico ed età) aiuta a mantenerci in forma e in salute sia fisica sia mentale Certamente lo sport aiuta a mantenere il proprio peso forma o a perdere i chili in eccesso; importante però è improntare una dieta che tenga conto dello sforzo fisico giornaliero, con particolare attenzione per l’idratazione, ancora di più durante i mesi estivi. Il CONI e P&G hanno redatto una serie di regole per suggerire alle mamme come scegliere l’attività sportiva più adeguata per i propri figlial fine di avviare una cultura sportiva che accompagni i giovani che decidono di avvicinarsi al mondo dello sport, attraverso principi e valori educativi condivisi. Questo decalogo è relativo a diversi argomenti, che vanno dall’alimentazione all’igiene, dal significato sociale dello sport alle attrezzature. 

 Il Direttore Sanitario dell’Istituto di Medicina e Scienza dello Sport del CONI ha dichiarato: «Abbiamo collaborato con entusiasmo a questo progetto perché in Italia la disciplina sportiva è considerata accessoria e non è disciplinata da principi condivisi. E’ scientificamente dimostrato che lo sport è necessario e strategico per la salute di tutti, soprattutto in fase evolutiva. Il decalogo vuole essere uno strumento per fare capire alle mamme e ai papà l’importanza imprescindibile dello sport e per offrire loro spunti e suggerimenti per approcciarlo al meglio».  Riportiamo qui di seguito i consigli esposti nel decalogo: 

 1. La pratica di uno sport favorisce il rispetto delle regole, la socializzazione e la collaborazione di squadra. Questi valori devono essere integrati con le indicazioni dell’allenatore. Lo sport è anche un importante momento di aggregazione sociale 

2. Utilizzare le vacanze estive per far provare una nuova attività sportiva al proprio figlio 

3. Stimolare il proprio figlio a giocare all’aria apertafacendogli apprezzare i benefici di un’attività fisica praticata all’esterno 

4. Incoraggiare il proprio figlio non solo quando vince delle competizionima tutte le volte che dimostra impegno e lealtà nell’attività che sta svolgendo 

5. Acquistare per il proprio figlio un abbigliamento comodo e confortevole in base all’attività fisica di riferimento 

6. Educare il proprio figlio all’igiene personalefornendogli ciabattine per gli spogliatoi e shampoo preferibilmente a Ph fisiologico 

7. Educare il proprio figlio alla corretta igiene del cavo orale e ad altre semplici norme di cura della propria personacome il lavarsi spesso le mani  

8. Prevedere un’alimentazione adeguatacon tre pasti principali e spuntini legati agli orari di scuola e di allenamento sportivo, privilegiando soprattutto frutta e verdura 

9. Assicurarsi un orario minimo di riposo del proprio figlio; tra la scuola e le attività sportive deve trovare il tempo da dedicare al riposo vero e proprio e allo svago 

10. Prima di iniziare una nuova attività sportiva rivolgersi sempre al medico di famiglia o al medico dello sportper valutare più attentamente le condizioni fisiche del proprio figlio.

Rating 3.00 out of 5
[?]
Share