Share

Non c’è niente come l’eleganza di un oggetto in pelle, dal divano, passando per le borse e arrivando al giubbotto; negli anni la pelle è sempre rimasta un prodotto alla moda. Tuttavia, l’aspetto negativo di possedere degli oggetti fatti di questo materiale è la sua cura, la pelle è difficile da mantenere pulita ed è difficile non rovinarla-

PROBLEMI COMUNI CON LA PELLE

Prima di prendere oggetti di pelletteria, si dovrebbero conoscere alcuni dei problemi comuni di questo materiale. Essi includono:
  • La polvere può rendere l’aspetto del cuoio opaco;
  • La pelle è soggetta alla crescita della muffa;
  • La Pelle assorbe in modo semplice gli odori, se fumate in casa, i vostri divani “puzzeranno” di fumo;
  • L’olio del corpo e dei capelli, o il sudore possono macchiare i capi e le poltrone in pelle;
  • La pelle se non curata con attenzione, con il tempo si può rompere;

CUOIO RIMEDI DELLA NONNA

Prima di trattare i vostri capi o oggetti in pelle con dei pulitori professionali, e di conseguenza spendere tanti soldi, vi consiglio di leggere i rimedi naturali della Nonna, dove potreste trovare benissimo il rimedi casalingo per la pulizia. Di seguito sono riportati alcuni suggerimenti:

 

  • Amido di granturco: Ha la capacità di assorbire efficacemente l’olio, il sudore o le macchie di unto sulla pelle, strofinate una piccola quantità di amido di mais sulla macchia fino a sentire la pelle “liscia”. Ripetete l’operazione con un ulteriore spolverata di farina di granturco se la macchia si dimostra difficile da far sparire.
  • Melassa: Se avete avuto “l’ottima” idea di giocare sull’erba con delle scarpe di cuoio, probabilmente avrete bisogno di qualcosa per rimuovere le macchie di verde sulle scarpe. La melassa per la sua composizione potrà aiutarvi in questa “avventura”. Massaggiate con lo sciroppo zuccherino la macchia sulla scarpa, lasciate agire la melassa tutta la notte. Al mattino seguente, lavare con acqua tiepida e sapone.
  • Perossido di idrogeno:Trattare le macchie di sangue sulle scarpe di cuoio con una piccola quantità di perossido di idrogeno (più comunemente chiamata acqua ossigenata). Usare un tovagliolo di carta per asciugare la macchia fino a farla scomparire.
  • Alcool: Quando i vostri oggetti di pelle sono stati “attaccati” dalla muffa, applicate una soluzione di alcool diluito con dell’acqua, asciugare con cura con uno straccio e successivamente lavare con acqua e sapone
  • federa: Se avete delle borse in pelle la Nonna vi consiglia di preparare delle Federe, dove le riporrete ogni volta che non le utilizzate, facendo così le borse si impolvereranno meno.
  • Vaselina: Per rimuovere una macchia di inchiostro da dei capi in pelle, si consiglia di applicare una generosa quantità di vaselina. Lasciatela sul capo per  qualche  giorno, successivamente pulite con uno straccio leggermente umido. La Vaselina può anche essere utilizzate come lucido per scarpe in pelle.
  • Olio extravergine d’oliva / Aceto /  Alcool: Una miscela di olio extravergine d’oliva, aceto bianco,  una piccola quantità di alcol miscelato e un goccio di sapone liquido, vi aiuterà a rimuovere le macchie sulla pelle. Applicate la soluzione sulla macchia con una spugna morbida, strofinate leggermente e lasciate agire per qualche secondo, pulite con un altra spugna imbevuta d’acqua e asciugate con cura.
  • Gomma Matita: Per pulire le macchie su un giubbotto di pelle, usare una gomma bianca per matita.
  • Olio per bambini: Rinfrescate l’aspetto delle vostre borse e scarpe in pelle utilizzando un panno morbido per applicare un paio di gocce di olio per bambini. Pulire l’olio rimanente dopo un trattamento. Questo rimedio è ottimo anche per le scarpe di vernice.
  • Buccia di Banana: L’interno della buccia di una banana è ottimo per la lucidatura degli oggetti in pelle. Dopo aver rimosso il materiale filamentoso della buccia, strofinare con l’interno della banana sulle macchie della pelle.. Usate un panno morbido o un tovagliolo di carta per lucidare gli oggetti.
  • Shampoo: Aggiungere una piccola quantità di shampoo Naturale su un panno pulito, strofinate sugli oggetti che volete “lucidare” dalle scarpe alle borse. Per la “lucidatura” usate un movimento circolare. Il colore degli oggetti in pelle  tornarà “alla vita”. A volte, lo shampoo protegge contro le macchie di sale.
  • Spolverare frequentemente: Quando le particelle di polvere si accumulano su un oggetto in pelle, possono avere lo stesso effetto della carta vetrata. Spolverate spesso, così da contribuire a mantenere la pelletteria pulita, così facendo la si rovineranno meno facilmente.
  • Evitare il calore: Posizionare “mobili” in pelle vicino ai camini e termosifoni avrà un effetto di essiccazione sulla pelle. Il materiale inizia a perdere umidità e fa sì che la pelle per irrigidire diventando fragile. Si consiglia di posizionare la pelletteria ad almeno 20 centimetri di distanza da fonti di calore.

FONTE WEB

 

 

Rating 3.00 out of 5
[?]
Share