Share

C’è chi abbraccia il cuscino e ti fa sentire invisibile, chi ti prende a calci tutta la notte e chi ti stringe forte a sè. La posizione che il partner assume durante il sonno può dare informazioni sulla sua personalità e sul modo di vivere i sentimenti e il rapporto di coppia. Alcuni studi cognitivisti-comportamentali, indicano che:

  • se lui dorme a pancia in giù e affonda il suo viso nel cuscino, è un tipo molto ricettivo e per rilassarsi, si isola del tutto dagli stimoli esterni. Questo, in linea di massima, vale anche per le donne. Chi dorme in questo modo potrebbe essere facile alle “cotte” ma è anche molto sensibile e riesce a cogliere gli stati d’animo della compagna.
  • se lui dorme ripiegato su se stesso esprime bisogno di protezione. Questa è la tipicaposizione fetale, infatti. Nel rapporto di coppia questo bisogno può tradursi in una resistenza a lasciarsi andare e mostrare i propri sentimenti, per una questione di autodifesa e non di freddezza.
  • se dorme supino con il capo reclinato da un lato, è un tipo che riesce a mantenere il controllo. Chi dorme in questa posizione è in genere un compagno affidabile con il difetto di essere qualche volta troppo protettivo
  • se dorme di fianco con il corpo rivolto alla porta o alla finestra, è alle prese con un dilemma che non riesce a risovere. In amore, è un tipo incerto ma disposto a mettersi in discussione.

Ma da come si dorme insieme, si può capire qual è lo stato di salute della coppia?

  • La posizione dello zainetto è sintomatica del desiderio di uno dei due partner di dominare l’altro
  • la posizione del koala rivela un bisogno di intimità molto forte. E’ la posizione assunta da una coppia che vive in sintonia su tutto
  • se si occupano gli angoli opposti del letto, dandosi le spalle, non significa che il rapporto non è sano ma è tipico di chi sta vivendo una storia solida dove ognuno ha il suo spazio personale.
FONTE WEB
Rating 3.00 out of 5
[?]
Share