Share

 

Mentre è meglio lasciare che siano le onicotecniche professioniste ad occuparsi delle Nail Art più ricercate, è bene sapere cheesistono diverse tecniche e decorazioni che ognuna di noi può fare da sola, con un po’ di pratica e molta pazienza, per creare decorazioni semplici ma davvero originali.

Steps:

Assicurati  prima di tutto che le tue unghie siano in buono stato: non è necessaria una manicure prima di iniziare la Nail Art, ma è meglio che le unghie siano ben pulite, che abbiano tutte la stessa forma, e che le cuticole siano in ordine.

A questo punto, puoi iniziare!

Scegli i prodotti giusti.  Esiste in commercio una moltitudine di pennelli per la Nail Art e di smalti per decorare le unghie: la scelta sta a te. Fai degli esperimenti con qualche marchio diverso e decidi quale fra questi secondo te è il migliore; non dimenticarti di fare una prova anche con gli acrilici – questi sono molto indicati per alcune realizzazioni e sono anche meno costosi dei pennelli e degli smalti per Nail Art. Devi anche essere in grado di scegliere fra una varietà di strumenti che ti aiuteranno, infatti,  a  creare le tue decorazioni. Puoi comprare un kit professionale per Nail Art che include tutti i pennelli, gli stripers e il marbling tool (o dotting tool), oppure potresti anche improvvisare. Uno stuzzicadenti o una forcina, per esempio, possono aiutarti a realizzare dei puntini, o a miscelare i colori con precisione, e un pennello dalla punta sottile disponibile in molti negozi di hobbistica può andare bene per creare i dettagli. Inoltre, ricorda che puoi creare le tue Nail Art sia sulle unghie naturali sia quelle artificiali: la varietà  di tips o anche di unghie finte esistenti  in commercio è davvero notevole! Assicurati di avere l’acetone a portata di mano, per rimuovere velocemente gli errori, e di avere un piccolo pennello o un cotton-fioc utilizzabili unicamente per applicare l’acetone.

Cerca nuove idee e tecniche di realizzazione. Poche ore con un’insegnante professionista sono già in grado di far avanzare le tue capacità tecniche, quasi avessi fatto anni di pratica. Ci sono anche alcuni libri di Nail Art, per non parlare del web che è sempre un’ottima risorsa in questo senso: ci sono numerosi siti sui quali molte appassionate, sia principianti che professioniste, pubblicano le loro ultime creazioni fornendo spunti e idee originali.

Fai in modo di avere tutto il materiale pronto. Oltre al fatto che la Nail Art richiede molta pazienza, tieni presente che dal momento che i colori e gli smalti si asciugano molto velocemente, la tua battaglia costante è quella contro il tempo: prima di iniziare, quindi, assicurati di avere tutto ciò di cui hai bisogno a portata di mano, specialmente l’acetone per rimuovere rapidamente eventuali errori. Stendi sulle unghie dello smalto base: Prima di iniziare la tua Nail Art hai bisogno di crearti la tua “tela” per decorare. A seconda del look che stai cercando di ottenere,  puoi scegliere uno smalto neutro, ovviamente chiaro come un bianco, un beige o un rosa chiaro, oppure le puoi dipingere di qualsiasi colore desideri. Puoi anche dividere e decorare le unghie in 2 o 3 colori diversi. Stendi due passate, così da ottenere un risultato migliore; assicurati che la tua “tela” sia liscia e uniforme e fai asciugare lo smalto completamente prima di procedere con il decoro.

Crea la tua Nail Art sopra allo smalto base. Fai ruotare il tuo pennello, o lo strumento che utilizzi per la tua decorazione, in un colore che hai scelto di usare, assicurandoti che il colore copra il pennello in maniera completa e uniforme: se ha dei “grumi” o lascia troppo colore, o troppo poco, avrai problemi con le decorazioni. Scegli comunque decorazioni semplici, dando grande spazio alla creatività: puoi ad esempio creare disegni o contenuti astratti in base a come ti senti, ma fai in modo che le tue unghie non diventino troppo “complicate”. I disegni più semplici sono spesso quelli più belli, e se sei una principiante, più semplice sarà la tua Nail Art, più successo avrà.

Applica un top coat. Quando la tua Nail Art è completamente asciutta, passa sopra di essa un top coat protettivo, per sigillare e proteggere il tuo lavoro.

• Prenditi cura della tua decorazione.  Riapplica uno strato di top coat ogni due o tre giorni, non solo per proteggere le tue decorazioni ma anche per dare alle unghie sempre quell’effetto brillante; inoltre, applica un olio per le cuticole giornalmente. Tratta le tue unghie con cura, ad esempio indossa i guanti mentre fai giardinaggio o altri lavori simili, ed esercitati a stare attenta anche alle cose più banali, come ad esempio aprire una lattina, che potrebbero danneggiare le tue unghie.

 

FONTE WEB

Rating 3.00 out of 5
[?]
Share