Share

 

Molte volte le due parole vengono pronunciate assieme , ma il loro significato è completamente diverso, in comune hanno solo la zona di sviluppo. 

vediamo alcuni rimedi per combatterli

Per cominciare definiamo bene il significato delle due parole:

  • le occhiaie sono di colore scuro, non presentano rigonfiamenti e sono dovute a un scarsa circolazione in quell’area che si trova sotto gli occhi;
  • le borse sono invece un problema in 3-d, perché si presentano come un rigonfiamento e sono causate da molteplici fattori, che vanno tutti sotto il nome di… “passare del tempo” oppure “stanchezza accumulata”.
Borse e occhiaie, dunque, pur appartenendo alla stessa zona del viso, sono due problemi dalla diversa genesi. Vediamo come tenerli lontani…

DICIAMO ADDIO ALLE BORSE SOTTO GLI OCCHI IN QUESTO MODO..

È una frase che tutti vorremmo dire, anche se non esiste una soluzione univoca al problema. Ma si può provare, questo sì, e non solo ricorrendo a un trucco generoso o a dei prodotti cosmetici ad hoc. Il problema delle borse sotto gli occhi non riguarda le persone più giovani, perché deriva dall’indebolimento dello strato muscolare che si trova a ridosso delle palpebre inferiori, con la successiva accumulazione adiposa e il tipico rigonfiamento. Come al solito, lo stile di vita può aiutare a limitare i danni, per cui:

  • Ridurre il consumo di alcol al minimo, se proprio non si riesce a evitarlo del tutto.
  • Smettere di fumare.
  • Riposare bene, almeno otto ore per notte.
  • Impacchi di camomilla fredda: con dischetti di ovatta, per 20 minuti.
  • Cosmetici naturali
  • Fette di patate (o cetriolo) applicate sopra le palpebre per 20 minuti
  • Alimentazione sana, limitando grassi e proteine animali
  • Attività fisica costante.

E INFINE ALLE OCCHIAIE..

Per contrastare il problema che, insieme con le borse, affligge il contorno occhi, occorre tenere conto di un elemento fondamentale, il freddo. Le basse temperature infatti, tendono alla vaso-costrizione limitando l’arrossamento dei capillari, responsabili delle occhiaie. Per questo è importante procedere con maschere di bellezza appositamente pensate per essere tirate fuori dal frigo qualche secondo prima dell’applicazione. Rimanendo nel fai-da-te, una delle maschere più efficaci – per le sue proprietà decongestionanti – è quella ottenuta dal mix di due cucchiai di latte, due di farina e due di yogurt. Applicare per 20 minuti… a “freddo”, ovviamente!

 

FONTE WEB
BELLEZZA ED ESTETICA

Rating 3.00 out of 5
[?]
Share